Racconti per la II C

Per i ragazzi di II C: vi chiedo di scaricare e (possibilmente) di stampare questi racconti fantastici (horror, ma non troppo!). La cosa in cantina Il lago I topi Inoltre vorrei che scaricaste e stampaste anche l’immagine che trovate qui in basso (è un racconto “illustrato” o, meglio, un’illustrazione “raccontata”; la potete trovare in un libro intitolato…

Attivatori (WW – Writing Workshop)

Posto, come promemoria personale innanzitutto, alcune immagini tratte da Pinterest e altro materiale disponibile in rete per attivare il processo della scrittura nei ragazzi. Spero di riuscire sempre a citarne l’ideatore, anche se non è così facile come sembra… Sono spunti, idee, liste, piccoli flash che possono motivare gli alunni all’esposizione scritta e alla conoscenza…

La Gazzetta della I B

In questo piccolo ma denso giornale abbiamo voluto raccogliere alcune esperienze significative vissute da tutti noi in corso d’anno. Buona lettura! 🙂   Salva

Ancora una volta, sulla fiaba

Ritorno, come sempre, quando insegno nelle prime classi della scuola media, sul testo narrativo per eccellenza: la fiaba (che fa compagnia – in quanto molto antica, recepibile da tutti e diffusa in ogni dove – al mito, che tuttavia a scuola affronto con più reticenza, poiché è più complesso e più “storicizzato”). Le fiabe antologizzate…

Il cigno

Questa discussione – che reputo molto interessante, come ogni discussione fra ragazzi in cui emerge un pensiero originale, autonomo, per quanto “zoppicante” e assolutamente in fieri – si è tenuta nella nostra aula (con i banchi disposti a ferro di cavallo, ovviamente) dieci giorni fa. Il racconto a cui ci riferiamo è lo splendido – e micidiale…

Un’altra lettura è possibile?

C’è una preoccupazione che da qualche anno mi assilla: quella di NON poter leggere It di Stephen King nelle mie classi. Volgarmente, non si dovrebbe leggere per i seguenti motivi: fa paura; è splatter; tutti quei ragazzini con una ragazzina fanno tanto promiscuità; la vicenda narrata non è attinente con i “programmi” scolastici; forse ci…