Trasloco

Mi sono spostata qui, almeno in parte. Mi serviva una cosa più ragionata e compatta, per ovvie ragioni di sopravvivenza didattica. Su La scuola di zio Gustavo continuerò a scrivere quando, dove, come e se mi va. Come sempre, insomma. Ciao ciao!

Didattica on-line per la II A

Questi sono i link per connettersi a tre presentazioni su Adobe Spark (quelle che cerco di proiettare in classe ma che nessuno riesce mai a vedere, a causa di qualche problemino tecnico!). Sto cercando anche di girare, editare e caricare le corrispondenti videolezioni su YouTube… un po’ alla volta arriveranno tutt’e tre*! Sono tutti argomenti…

Frasi per la II A

Per Tommaso, Jacopo, Giulio, Luis, Andrea, Nicolò. Se volete, potete fare un COPIA-INCOLLA delle seguenti frasi su un FILE di testo e, quindi, STAMPARLE e INCOLLARLE sul quaderno. Tuttavia, svolgete A MANO (e non al pc!) l’analisi logica (anche direttamente sul foglio stampato) e grammaticale (che invece va riscritta). Seguite l’esempio. Per esempio: Il torneo…

Ripassare l’analisi grammaticale giocando

O giocare l’analisi grammaticale ripassando? #thisisanotherpostinprogress! VERBI Giochi “a tempo”: spara alla navicella (passato/presente/futuro e modi/tempi)! Gioco classico: analisi grammaticale del verbo. Gioco in scatola, a gruppi, sui verbi (non è da fare on-line). Per i ripassi facili facili: Focus Junior (a volte gli articoli si concludono con un test). Se hai dei dubbi: qui…

Leggere e scrivere: una cassetta degli attrezzi

In questo spazio raccoglierò una serie di lezioni dedicate alle “abilità del giovane lettore-scrittore“. A scrivere, infatti, s’impara soltanto dopo essere diventati buoni lettori. Non ha senso separare queste due fondamentali capacità, che vanno esercitate insieme e molto spesso. Anzi, sempre: la scuola media dovrebbe preoccuparsi di consolidare queste cose, invece di far imparare a…

Scrivere a Natale

Durante le vacanze di Natale scriverete un quarto d’ora al giorno, per sedici giorni (in fondo a quest’articolo trovate il “link” agli esercizi di scrittura: non sono pesanti né troppo “scolastici”). Se siete bravi e vi concentrate, potreste anche “prendervi bene” e arrivare a scrivere addirittura mezz’ora. Vi chiedo soltanto di non limitarvi a scrivere…