Un campo profughi

Un articolo sul Times riporta, in un video di poche parole, un frammento di vita quotidiana in un campo profughi a ridosso del confine greco. La tredicenne siriana Zeinab racconta come vive e come si sente. Sua madre, con il fratellino più piccolo, è riuscita a raggiungere i Paesi Bassi. Lei e gli altri membri…

Movimenti/Apprendimenti

Riporto qui una riflessione di Daniele Novara, pedagogista, sull’importantissima relazione fra movimento e apprendimento: originariamente pubblicata sullo speciale della rivista uppa (Un Pediatra Per Amico) dedicato alla scuola.

Che cosa (ci) sta succedendo?

Anche se non sono un’amante delle discussioni “a caldo”, quelle in cui i ragazzi tendono a riportare acriticamente (e per forza: son ragazzi) le opinioni e le polemiche – di solito le meno “documentate” – che incontrano sul loro cammino, questa volta mi sono impegnata a tornare sui fatti di Parigi. L’avevo già fatto per…

Diario d’autunno

In questi giorni di primo autunno sono stata occupata a conoscere la nuova classe: una prima, di soli tredici alunni (dieci ragazze e tre ragazzi. Poveretti loro). Non c’è molto da scrivere sopra un blog, quando si comincia a conoscere delle classi. Però ho provato a fare delle cose nuove, che mi hanno rincuorata sia…

Ricominciando da Peri

In questi giorni sono tornata a meditare sul senso del fare scuola. Anzi, dubito di aver mai smesso del tutto di farlo: è che, come ogni insegnante, mi tocca dedicare a questo genere di riflessioni i miei avanzi di tempo. Per strada, spazzolandomi i denti, scongelando le polpette. Perché, nella scuola riformata, sono stati erosi…