La fiaba

Sulle fiabe potrei dire di tutto. Potrei stare le settimane a elaborare lunghissime, estenuanti digressioni sulle origini del genere, sulle sue implicazioni con la storia, con la letteratura dei cortigiani e con quella dei bifolchi, sui suoi significati simbolici e su quelli antropologici o – per finire – sulla loro utilità spesso travisata nella prima infanzia. Insomma, potrei scriverci una tesi di laurea ma – visto che in realtà ho già dato, in questo senso – non vi annoierò e mi limiterò a postare questo. http://www.slideshare.net/cecilia.brugnoli/la-fiaba-34822139 Con un avvertimento: leggete Propp, appena ve ne capita l’occasione. Certo, è una lettura impegnativa, ma vi diverrà caro, una volta per tutte, il destino della narrazione. E ne possederete, forse, un po’ meglio il segreto. Untitled

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...