I diritti fondamentali degli esseri umani

il

Il 10 dicembre del 1948 è stata proclamata la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo da parte delle Nazioni Unite (ONU). Ogni anno, in quella data, si festeggia la giornata mondiale dei diritti umani.

La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo è il primo tentativo fatto da diversi Stati congiuntamente per dare uguale dignità a tutte le persone del mondo.

L'Assemblea dell'ONU il 22 settembre 1948, pochi mesi prima dell'approvazione del testo definitivo. Come in tutti i luoghi in cui è necessario discutere, i posti dei rappresentanti sono disposti in semicerchio: le persone devono infatti poter parlare rivolte le une verso le altre, guardandosi negli occhi.
L’Assemblea dell’ONU il 22 settembre 1948, pochi mesi prima dell’approvazione del testo definitivo. Come in tutti i luoghi in cui è necessario discutere, i posti dei rappresentanti sono disposti in semicerchio: le persone devono infatti poter parlare rivolte le une verso le altre, guardandosi negli occhi.

Essa è introdotta da trenta articoli, qui di seguito riassunti.

  • Tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritti. Sono
    dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di
    fratellanza (articolo 1).
  • A ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella dichiarazione, senza distinzioni di razza, colore, sesso, lingua, religione, opinione,
    origine nazionale o sociale, ricchezza, nascita (articolo 2).
  • Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria
    persona (articolo 3).
  • Nessun individuo potrà essere trattato come schiavo o torturato (articoli 4 e 5).
  • La legge è uguale per tutti. Tutti hanno diritto a un’uguale tutela da parte della legge e a un processo giusto e pubblico (articoli 7, 10 e 11).
  • Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato (articolo 9).
  • Tutti hanno diritto alla propria privacy (articolo 12).
  • Tutti hanno diritto alla libertà di spostarsi e, se perseguiti, di cercare e avere asilo in altri paesi (articoli 13 e 14).
  • Ogni individuo ha diritto alla cittadinanza (articolo 15).
  • Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione (articolo 16).
  • Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di religione e di espressione (articoli 18 e 19).
  • Tutti hanno il diritto di partecipare al governo del proprio paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti scelti liberamente in elezioni periodiche (articolo 21).
  • Ogni individuo, in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale e alla realizzazione dei diritti economici, culturali e sociali i indispensabili alla sua dignità (articolo 22).
  • Ogni individuo ha diritto al lavoro e a una retribuzione equa (articolo 23).
  • Tutti hanno il diritto a pretendere un tenore di vita dignitoso (articolo 25).
  • Tutti hanno il diritto di andare a scuola. L’istruzione deve promuovere la comprensione, la tolleranza e l’amicizia (articolo 26).
  • Tutti hanno il diritto di partecipare alle vita culturale e al progresso scientifico della propria comunità (articolo 27).
  • Ogni individuo ha dei doveri verso la comunità, e deve rispettare i diritti degli altri e della cosa pubblica (articolo 29).

Il testo completo della dichiarazione si può leggere qui.

Prima di lasciarvi con questo video, vorrei farvi notare che la scuola, nella Dichiarazione universale, è espressamente chiamata a educare e non solo a istruire: valori come la comprensione, la tolleranza e l’amicizia non si studiano sui libri di testo. Per incoraggiarli, occorre talvolta fermarsi e creare comunità di dialogo in ogni classe. Occorre parlare e ascoltare. E non per forza e non solo di alta letteratura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...