L’Italia è un Paese per bambini?

L’Italia, come dice quest’articolo, non è un Paese per bambini: l’istruzione non è fra le migliori, mancano spazi verdi e aree per giocare, le case sono piccole e gli affitti cari… Insomma, pare che sia meglio nascere (e soprattutto crescere) nei Paesi Bassi. Eppure siamo famosi anche per avere un buon carattere (ma sarà sempre vero?), per saper scrivere meglio degli anglosassoni (o, comunque, di più), per godere di un ottimo clima e per aver prodotto un’innumerevole quantità di oggetti d’arte.

Ma voi, che cosa ne pensate? Siete d’accordo oppure no? Che cosa vi piace del quartiere o del Comune in cui abitate? Che cosa, invece, non vi piace? Che cosa vorreste, se soltanto fosse possibile?

George Him, "Portrait"
George Him, “Portrait”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...